Ultime News

Siglata ipotesi di rinnovo del CCNL Tessili Confapi

Firmata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto Pmi Uniontessile-Confapi 2019-2023 dei lavoratori delle piccole e medie imprese del settore tessile, della moda e affini.

L’ipotesi di rinnovo del CCNL Pmi Uniontessile-Confapi 2019-2023, prevede un aumento medio di 80 euro sui minimi (al 3° livello super) distribuito in 3 tranche: 30 euro dal 1° febbraio 2020, 25 euro dal 1° gennaio 2021 e i restanti 25 euro dal 1° febbraio 2022. Il montante contrattuale sui minimi è pari a 2.605 euro.
Considerato, per la prima volta nel settore, l’istituito dell’elemento perequativo, pari a 110 euro annui, che verrà erogato annualmente a tutti i dipendenti in forza, indipendentemente dalla situazione economica individuale, nelle aziende che non fanno contrattazione per i premi di partecipazione. Nel caso in cui siano accordi aziendali che prevedono erogazioni di importo inferiori ai 110 euro, dovrà essere corrisposta ai lavoratori una integrazione, fino al raggiungimento della cifra concordata. L’elemento perequativo va ad aggiungersi alla garanzia retributiva, già esistente, che prevede 240 euro annui per tutte quelle aziende che non fanno la contrattazione di 2° livello.
In merito al “welfare contrattuale”, è previsto l’aumento dello 0,10% del contributo destinato al fondo di previdenza integrativa “Fondapi” a favore di tutti i lavoratori iscritti.
Viene confermato il versamento al fondo integrativo sanitario “Enfea Salute”, di 120 euro annue per ogni dipendente, totalmente a carico delle aziende.

CCNL Vetro e Lampade: istruzioni operative per il versamento al Fondo Fasie

Trasmessa dal Fondo Fasie, la prassi da seguire per una corretta comunicazione con il Fondo Sanitario per le aziende che applicano il CCNL Vetro e Lampade

Le tariffe annue per il 2020 sono riassunte nella seguente tabella:

QUOTA AZIENDA € 156,00

QUOTA LAVORATORE

Quota annua

Quota mensile

VETRO E LAMPADE € 36,00

€ 228,00 lavorarore con 1

familiare

€ 324,00 lavorarore con 2

o più familiari

€ 3,00

€ 19,00

€ 27,00

OPZIONE STANDARD € 189,00 € 15,75
OPZIONE STANDARD

con iscrizione del/dei familiari

€ 198,00 per ogni familiare

€ 384,00 per ogni convivente

€ 16,50 per ogni familiare

€ 32,00 per ogni convivente

OPZIONE EXTRA € 339,00 € 28,25
OPZIONE EXTRA

 con iscrizione del/dei familiari

€ 198,00 per ogni familiare

€ 384,00 per ogni convivente

€ 16,50 per ogni familiare

€ 32,00 per ogni convivente

OPZIONE PLUS € 867,00 € 72,25

Il contributo a carico dell’Azienda, pari a 156,00 € per singolo dipendente iscritto al Fondo,sarà versato un’unoca soluzione entro il mese di gennaio 2020.

Il contributo a carico del dipendente, sia per la propria quota che per la quota di eventuali familiari e / o conviventi iscritti al Fondo come paganti, dovrà essere versato al Fondo su base mensile entro il giorno 16 del mese successivo di competenza.
Il Conto corrente a cui effettuare i versamenti è il seguente:
IBAN: IT87D0832703211000000005743
Intestato a:
FASIE – Fondo assistenza sanitaria integrativa BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI ROMA

“Promozione cultura” per i giovani stranieri in possesso di Permesso di soggiorno

Per l’anno 2020, tutti i giovani stranieri in possesso di permesso di soggiorno in corso di validità, che compiono diciotto anni nell’anno, possono usufruire di una Carta elettronica utilizzabile per l’acquisto di eventi e prodotti culturali (art. 1, co. 357 e 358, L. n. 160/2019).

L’iniziativa è stata introdotta al fine di promuovere lo sviluppo della cultura e la conoscenza del patrimonio culturale a tutti i giovani stranieri residenti in Italia.
La misura consiste nell’assegnazione di somme caricate su una Carta elettronica, finalizzata al solo acquisto di biglietti di eventi e prodotti culturali. Le somme assegnate non costituiscono reddito imponibile del beneficio e non rilevano ai fini del computo del valore ISEE.

La Carta elettronica è riservata esclusivamente ai giovani stranieri in possesso di permesso di soggiorno in corso di validità e che compiono diciotto anni nel 2020. Inoltre, la Carta è utilizzabile nell’anno del compimento del diciottesimo anno di età e per acquistare esclusivamente:
– i biglietti di rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo;
– libri;
– abbonamenti a quotidiani anche in formato digitale;
– musica registrata;
– prodotti dell’editoria audiovisiva;
– titoli di accesso a musei;
– titoli di accesso a mostre ed eventi culturali;
– titoli di accesso per visitare monumenti, gallerie, aree archeologiche, e parchi naturali;
– corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.